This website uses cookies. If you choose to continue you will accept our cookies policy
OK

I bagni negli esercizi pubblici

La presenza dei bagni negli esercizi pubblici è obbligatoria per legge se il titolare vuole avere tutte le autorizzazioni ed essere in linea con le disposizioni normative in corso, per i locali che somministrano bevande e alimenti e che prevedono la permanenza del cliente all'interno dello stesso. Ciò significa che i bar e i ristoranti, per esempio, sono obbligati ad avere un servizio igienico a disposizione dei clienti ma lo stesso non vale per le pizzerie da asporto e per tutti i locali che vendono street-food, per esempio, dove la presenza del cliente è prevista esclusivamente per la conclusione dell'acquisto e non per il consumo.

Fatta questa doverosa premessa, i bagni negli esercizi pubblici devono rispettare alcune fondamentali regole per essere a norma di legge, perché non è sufficiente offrire al pubblico un servizio igienico, questo deve presentare particolari caratteristiche di funzionalità e adattabilità. In particolare, se il locale dispone fino a 80 posti a sedere, deve prevedere la presenza di almeno due bagni distinti per sesso. Inoltre, per questioni di inclusività e di fruibilità, dev'essere previsto anche il bagno dedicato alle persone disabili, attrezzato adeguatamente: in questo caso, però, non è necessario che si tratti di un locale appositamente adibito, perché secondo la legge può essere integrato anche in un bagno già precedentemente esistente e nella maggior parte dei casi si preferisce quello delle donne.

Tuttavia, esistono delle deroghe in merito per i locali commerciali che sorgono nel centro storico delle città, perché in quei casi i comuni possono autorizzare l'esercente ad aprire il locale al pubblico anche se i servizi igienici non rispettano le indicazioni normative, soprattutto per quanto concerne i bagni per i disabili. A tal proposito, infatti, la legge è piuttosto determinata ed esistono misure standard minime e condizioni che non possono essere derogate per quanto concerne i bagni destinati alle persone con diversa abilità, in modo tale da favorire anche a loro il corretto utilizzo dei servizi igienici. In particolare, infatti, per consentire la manovra adeguata della carrozzina per l'accostamento al wc e al lavabo, il bagno deve avere una dimensione minima di 180x180, con uno spazio laterale di almeno 100 cm per l'accostamento al wc e con uno spazio frontale di almeno 80 cm per l'accontamento al lavabo. La porta d'ingresso, rigorosamente scorrevole, deve avere un'ampiezza minima di 85 cm per favorire l'ingresso della sedia. Ovviamente, non devono mancare i punti di appoggio (maniglie) e i sanitari devono essere di tipo apposito per l'utilizzo anche da parte di persone con disabilità. 

Per chi non lavora nel settore, queste possono sembrare sottigliezze, invece la presenza dei servizi igienici adeguati negli esercizi pubblici è un elemento fondamentale affinché questi possano avere le autorizzazioni per l'apertura al pubblico. Per tali ragioni, l'arredamento del bagno e la loro progettazione rappresenta spesso il punto cruciale su cui si studia e si realizza tutto il resto del locale: arredamenti, disposizione, spazi occupati e quant'altro sono da sempre al centro dell'organizzazione complessiva di uno spazio aperto al pubblico, in modo tale che tutto sia perfettamente in linea con le necessità del locale.

Il design di un bagno all'interno di un locale pubblico è fondamentale per molti motivi, per questo motivo i gestori sono alla continua di ricerca di soluzioni sempre più innovative, di tendenza e accattivanti per rendere anche questi ambienti accoglienti e funzionali come il resto del locale. Una delle regole non scritte che tutti, o quasi, rispettano, è quello di progettare i bagni con un design che sia in linea con quello del resto del locale, per dare un'idea di continuità al cliente.

Soluzioni moderne per l'arredo bagno dei locali pubblici si possono trovare sul nostro sito, oltre ai cataloghi  che forniscono diverse soluzioni per arredare con stile ed eleganza i bagni degli esercizi pubblici, con prodotti di altissima qualità e durata.

TAGS
More Articles