Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

CERSAIE 2016: appuntamento storico del settore della ceramica per l'edilizia e l'arredobagno

L’edizione 2016 del Cersaie, il "Salone Internazionale della Ceramica per l’arredamento ed il bagno", si svolgerà quest’anno dal 26 al 30 settembre, sempre presso la sede della Fiera di Bologna. Una manifestazione che si caratterizza con un programma culturale, "costruire, abitare, pensare", attraverso seminari tecnici, mostre, e caffè della stampa, con un calendario che propone ogni giorno vari eventi, ad iniziare dal "taglio del nastro", che avverrà lunedì 26 settembre alle ore 10.45 all’ingresso da Piazza Costituzione. 

Promosso da "Confindustria Ceramica", ed organizzato da Edi.Cer. spa, con la collaborazione dell’ente BolognaFiere. Il salone è l’occasione per addetti ai lavori e non, di visitare e prende conoscenza di tutte le novità presenti in vari settori espositivi, come gli arredamenti per l’ambiente bagno, i pavimenti ed i rivestimenti sia in ceramica che in materiale non ceramico, le apparecchiature igienico-sanitarie, i caminetti e l’arredo-ceramica, ed anche con l’editoria tecnica online.

Sono inoltre in programma numerosi eventi ed il "plus" di Cersaie è rappresentato dalla presenza di aziende di eccellenza, convegni di ottimo livello, visitatori specializzati, aggiornamento e formazione, con la possibilità, per i professionisti che lo visiteranno, di ottenere dei crediti formativi. Molti sono i servizi disponibili in Fiera per agevolare la visita: ad esempio esistono parcheggi riservati per persone con "difficoltà motorie", presso alcuni ingressi, dove si può trovare anche un mezzo adatto agli spostamenti all’interno della Fiera stessa. Per tutti c’è a disposizione per gli spostamenti lo "shuttle train" che è in funzione dal primo all’ultimo giorno della manifestazione, dalle ore 9.00 del mattino sino alle 19.00. All’interno dell’area fieristica sono anche disponibili dei punti di ricarica per i dispositivi mobili dei visitatori, che si trovano nei pressi dei "totem" con le informazioni. Nel pomeriggio, per chi vuole spostarsi vero il centro di Bologna e verso la stazione dei treni, è disponibile un collegamento "navetta" che parte dall’ingresso "piazza costituzione" ogni 10 minuti, dalle 17.00 alle 20.00.

L’Edizione 2016 di Cersaie parte con l’intento di superare i già ottimi numeri dell’edizione 2015, quando su 156mila metri quadri di area espositiva furono presenti 872 espositori 319 dei quali provenienti dall’estero, con un numero totale di visitatori che superò le 101mila unità, con circa 48mila esteri. A sottolineare l’importanza del Cersaie, l’edizione 2015 vide la presenza di 499 giornalisti accreditati, con 161 stranieri, ed un totale di 170 nazioni rappresentate. Arredatori, progettisti, architetti, rivenditori, grossisti, agenti, imprese di costruzione e manutenzione, ma anche consulenti aziendali, produttori di ceramica, enti pubblici e privati, tutti hanno visitato in gran numero Cersaie 2015 e si apprestano a farlo anche nell’edizione 2016. Il numero più alto di espositori è stato quello di piastrelle in ceramica, 491, seguito da quelli di arredobagno, 226, ma in tutti i settori la varietà dell’offerta è senza limiti. 

Chi vuole visitare il Cersaie 2016 può farlo scaricando in modo semplice e veloce il coupon per l’ingresso gratuito. Per ottenerlo basta collegarsi qui www.ceramicaglobo.com, noi di Globo siamo da sempre presenti a questa manifestazione, e nella scorsa edizione abbiamo presentato la collezione bagno "Stockholm", realizzata dallo studio svedese, "Claesson Koivisto Rune", caratterizzata da una nuova sperimentazione per quanto riguarda forme e materiali.

TAGS
Potrebbero Interessarti