Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fuorisalone 2016: le novità dal mondo di Ceramica Globo

Negli stessi giorni, nella città di Milano, una serie di iniziative collaterali dislocate nei diversi quartieri, caratterizzano il cosiddetto Fuorisalone. A esserne protagoniste sono tutte quelle aziende la cui attività ruota intorno al settore dell'arredamento e del design industriale, ma anche della tecnologia, della moda e del cibo, e che intendono farsi conoscere partecipando a quest'intensa settimana milanese. 

Si tratta di un evento spontaneo, che non è nato dalla volontà di un organizzatore ma per l'appunto dalla libera iniziativa dei partecipanti, che negli anni '80 diedero vita autonomamente alla prima edizione del Fuorisalone. Da allora la manifestazione ha continuato di volta in volta a dare spazio a chiunque volesse prenderne parte, con un'attenzione particolare a quei giovani che si sono appena affacciati nel mondo dell'arredamento. 

Ogni anno per visitare il Salone del Mobile e prendere parte agli eventi che caratterizzano il Fuorisalone, per quella che viene definita nel complesso "Design Week", giungono a Milano migliaia di visitatori da tutto il mondo e per questo 2016 si prevede un successo anche maggiore rispetto alle precedenti edizioni, sulla via positiva dell'Expo.

Ceramica Globo prenderà parte al Fuorisalone 2016, così come era presente anche negli anni passati, e sarà lieta di accogliere quanti saranno interessati a visionare le sue proposte e le novità di quest'anno, nel proprio Showroom di Corso Monforte 15, da martedì 12 a domenica 17 aprile.

In particolare, per la serata di giovedì 14 aprile si prevede un evento con cocktail, al quale si potrà partecipare su invito a partire dalle ore 18.30. Per tutte le ultime notizie in merito si possono consultare i relativi post di aggiornamento, che verranno pubblicati già a partire dalla seconda metà di marzo sui profili social dell'azienda.

Una delle novità di quest'anno, che si potrà ammirare anche nel corso della serata evento, sarà l'installazione intitolata "Display on display", con la quale ci si prefigge di dare il lancio ufficiale alla nuova collezione di lavabi firmati GamFratesi. Gli ideatori sono i due designer italo-danesi Enrico Fratesi e Stine Gam, che ormai da anni si occupano di disegnare oggetti di arredo, lampade e accessori per l'illuminazione, ideati tutti come delle vere e proprie opere d'arte, pensate per conferire alla casa un tocco di gusto e modernità.

Quelli che compongono Display sono quattro lavabi, che vengono disposti, secondo una concezione che richiama in tutto e per tutto l'esposizione museale, all'interno di differenti scenografie, che si distinguono per colori e pattern e che non fanno altro che andare a valorizzare le linee dei lavabi stessi.

Questi ultimi si presentano molto spaziosi e corredati da diversi piani di appoggio che ne accrescono l'utilità e ne rendono ancor più pratico l'utilizzo. Questo perché le ceramiche GamFratesi sono pensate mettendo sempre al centro l'utilizzatore. Tutto ciò non significa ovviamente tralasciare l'estetica, che anzi viene curata nei minimi dettagli, senza lasciare nulla al caso.

Proprio questa ricerca continua, unita all'attenzione per la novità e per la creatività sono tutti aspetti che creano un punto d'incontro tra il lavoro di GamFratesi e Ceramica Globo, azienda che da sempre incentra il proprio lavoro sulla presentazione al pubblico di prodotti raffinati di ceramica il cui design sia funzionale non solo all'estetica ma anche alle esigenze specifiche di chi ne farà uso.

TAGS
Potrebbero Interessarti