Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Posizionare correttamente lo specchio in bagno

Tra i diversi accessori del bagno, lo specchio è probabilmente quello al quale si presta maggiormente attenzione ogni volta che si entra in questa camera. Allo specchio ci si prepara al mattino prima di andare a lavoro o a scuola, ci si guarda durante la giornata per rifarsi il make up o la sera per mettere in ordine i capelli prima di uscire.

Ma oltre a queste caratteristiche prettamente pratiche e funzionali, lo specchio rappresenta un elemento decorativo non indifferente, da scegliere in diverse forme e dimensioni a seconda delle caratteristiche del bagno, del tipo di arredo che lo caratterizza, della luminosità della stanza eccetera. Per avere la certezza che lo specchio si inserisca al meglio all'interno del proprio bagno, sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista funzionale, è fondamentale conoscere una serie di regole di base, che permettono di trarre il meglio dall'uso di questo elemento d'arredo. Si tratta di regole che mettono in relazione le dimensioni dello specchio e della camera e il posizionamento dello specchio o, in determinati casi, degli specchi.

Nella maggior parte dei casi il bagno prevede uno specchio sopra il lavandino. Diventa quindi prioritario puntare su un modello che si armonizzi sia con le dimensioni sia con lo stile del lavandino stesso. Chi sceglie di arredare il proprio bagno in stile classico dovrebbe quindi puntare su uno specchio che rifletta tale stile; per chi ama il legno e sceglie un arredamento in legno, uno specchio con cornice lignea può invece rappresentare la scelta più idonea per garantire armonia all'ambiente. 

Oltre all'aspetto estetico, è importante considerare la giusta altezza alla quale va attaccato lo specchio. Sicuramente questa scelta è strettamente connessa non solo alle caratteristiche della stanza, ma anche all'altezza delle persone che usano regolarmente lo specchio stesso. Bisogna infatti che lo specchio del bagno venga comodamente utilizzato da tutti i fruitori della stanza, per cui vanno considerate le necessità delle persone più alte e più basse della casa, ossia di quelle che usano lo specchio, per avere la certezza di un buon posizionamento di questo elemento d'arredo. Per questo motivo, per quanto riguarda lo specchio sopra il lavandino, le sue dimensioni ideali sono quelle che permettono alla persona più alta di potersi specchiare comodamente, ossia senza doversi abbassare per poter vedere completamente il proprio visto e la testa.

Per quanto riguarda la larghezza, invece, è importante che essa non sia più ampia del lavandino sopra il quale si trova. Naturalmente, possono verificarsi delle eccezioni a queste regole, che sono giustificate, dal punto di vista estetico, solo se non creano delle disarmonie evidenti. 

Una particolare scelta dello specchio, poi, è quello che prevede una forma tonda o ovale: si tratta di un'opzione perfetta in bagni in cui mobili e sanitari hanno forme tondeggianti e poco spigolose, che vengono maggiormente sottolineate dalla forma anch'essa tondeggiante, dello specchio. 

Per chi cerca non solo l'ordine e l'estetica, ma anche una vera armonia all'interno della camera da bagno, allora può essere utile ricordare alcune semplici regole della filosofia del feng shui che riguardano l'uso degli specchi. Tra le regole fondamentali di questa arte antica vi è quella di evitare di mettere lo specchio dietro la porta del bagno. Si tratta di una scelta che invece risulta molto comune in diverse case che, tuttavia, viene sconsigliata da quelli che possono essere definiti gli antichi interior designer cinesi.

Naturalmente, poiché il feng shui tende a dettare regole che migliorano l'armonia della camera e le emissioni energetiche che vengono trasmesse, nulla è realmente vietato. In un bagno di piccole dimensioni, ad esempio, lo specchio dietro la porta permette di incrementare, almeno otticamente, le dimensioni della stanza e, soprattutto, ne migliora la luminosità. In questo caso, allora, ben venga questa soluzione. 

Per tutte le diverse possibilità di arredo per il bagno vi suggeriamo di scaricare i nostri cataloghi e scegliere lo stile che più si adatta al vostro gusto e alle vostre esigenze. 

TAGS
Potrebbero Interessarti